Prvidenza per la vecchiaia

In Svizzera l’età di pensionamento è di 65 anni per gli uomini e di 64 anni per le donne. Con il raggiungimento di questa età si ha diritto alla previdenza per la vecchiaia, la quale è organizzata in base al sistema dei tre pilastri e mira a garantire un reddito ai pensionati. In Svizzera l’Assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (AVS) è il primo pilastro della previdenza per la vecchiaia. 

Il finanziamento dell’AVS funziona secondo il sistema di ripartizione solidale. I lavoratori versano una parte del proprio salario all’assicurazione. Con il raggiungimento dell’età di pensionamento i beneficiari della rendita ricevono le prestazioni che spettano loro da questa assicurazione.

Nei prossimi anni il finanziamento dell’AVS e la relativa tutela della previdenza per la vecchiaia porrà importanti sfide alla Svizzera. A tale proposito sarà determinante la crescita demografica. Nel 1948, al momento dell’istituzione dell’AVS, la rendita di un pensionato in media era finanziata da oltre sei lavoratori attivi. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST) attualmente soltanto 3,4 persone finanziano una rendita per la vecchiaia. Ciò significa che ora i lavoratori attivi sopportano un maggiore onere finanziario per garantire l’AVS.

Nei prossimi anni questa tendenza si accentuerà ulteriormente per vari motivi. Da una lato vi è un aumento dell’aspettativa di vita delle persone in Svizzera; più a lungo vivono le persone, maggiore è il denaro che esse riscuotono dall’AVS. D’altro lato, nei prossimi anni moltissime persone che oggi sono attive professionalmente e appartengono alla cosiddetta generazione del "baby boom" raggiungeranno l’età di pensionamento. Già nel 2014 come pure nel 2015 le uscite dell’AVS sono state superiori alle entrate.

Che cosa occorre fare per assicurare anche in futuro la previdenza per la vecchiaia?

 

Suggerimento: informatevi sul sistema dei tre pilastri della previdenza per la vecchiaia in Svizzera. Non perdetevi in dettagli tecnici ma riflettete su come si possa risolvere in linea di principio il problema dell’invecchiamento della società.

 

Il tema trattato in Parlamento

Ambito di competenza delle Commissioni della sicurezza sociale e della sanità.

Dibattito sull’oggetto: Previdenza per la vecchiaia 2020. Riforma.

Video del dibattito al Consiglio degli Stati (Camera prioritaria). Intervento di Liliane Maury Pasquier.

 

Video del dibattito al Consiglio nazionale (seconda Camera). Intervento di Marina Carobbio Guscetti.

→ L’intero dibattito in video e in versione stampabile.

 

Interpellanza: Condizioni di vita precarie degli attuali pensionati. Come aumentare il loro potere d’acquisto? di Jacques Nicolet (2017).

Interpellanza: Calcolo dei futuri diritti a rendite AVS delle persone del settore dell’asilo’asilo di Barbara Steinemann (2016).

Mozione: Permettere alle persone attive professionalmente di protrarre oltre i 70 anni la previdenza professionale mediante il pilastro 3a di Franz Grüter (2016).

Interrogazione: Flessibilizzazione dell’età pensionabile’età pensionabile di Claude Béglé (2016).

Oggetto del Consiglio federale: AVSplus: per un’AVS forte’AVS forte. Iniziativa popolare (2014).

Oggetto del Consiglio federale: Previdenza per la vecchiaia 2020. Riforma (2014).

 

Ulteriori informazioni

 

Altri temi

Mobilità

Il Popolo svizzero è molto mobile. Secondo i dati del...

Politica in materia di droga

Dagli anni Novanta la politica svizzera in materia di droga...

Previdenza per la vecchiaia

In Svizzera l’età di pensionamento è di 65 anni per...

Esportazione di armi

A livello mondiale il commercio di armi è in piena...

Energia

A seguito della catastrofe nucleare di Fukushima del 2011, il...

Sfera privata

Il diritto alla sfera privata è un diritto fondamentale sancito...

  logo schwarz transparent Juniorparl - Una produzione dei Servizi del Parlamento

Go to top